ABBIAMO BISOGNO DI PACE E TRANQUILLITA’

Con le mie imprese ho avuto modo in questo 2020 di tastare gli umori delle persone attraverso le parole dei miei clienti.
Parlando con loro è stato facile unire i puntini e vedere il quadro generale.
Ovunque si respira un senso di frustrazione e rassegnazione di fronte lo scenario in cui ci siamo ritrovati tutti coinvolti nel 2020.
Il Covid ha colpito ognuno di noi in modi differenti. C’è chi ha perso il lavoro, chi ha avuto un crollo del fatturato e ora vede a rischio la propria attività in cui ha messo i risparmi di una vita, chi ha perso un familiare o un amico. Stiamo condividendo tutti un futuro incerto e ci sentiamo impotenti.
Ho attività commerciali in diversi settori e anche io ho dovuto fare i conti con una serie di difficoltà improvvise a cui non ero pronto, chi poteva esserlo?
Ho rassicurato ogni giorno i miei collaboratori, cercando nuove soluzioni a problemi che non avevamo mai affrontato.
Una delle mie aziende che ho con altri soci si occupa proprio di amministrazione condominiale e come puoi immaginare anche il condominio è cambiato.
Le persone sono più stressate, più preoccupate, meno tolleranti e vorrebbero rassicurazioni sotto ogni punto di vista. Le comprendo perché mai come oggi vorremmo credere che “andrà tutto bene”.
Quello che possiamo fare noi, tutti insieme, è di collaborare con il prossimo e cercare soluzioni, e non solo problemi.
Parla con i tuoi vicini di casa e con il tuo amministratore e cercate tutti insieme di risolvere attriti e incomprensioni perché almeno quando siamo in casa, abbiamo bisogno di pace e tranquillità.

David Campomaggiore
Imprenditore seriale nel settore dell’oro, della consulenza, della formazione e dell’amministrazione condominiale.