Ascensore in condominio: documenti e manutenzioni

L’ascensore è uno strumento diffusissimo nei condomini più moderni, la cui manutenzione necessita di particolare attenzione e deve essere effettuata seguendo determinate cadenze temporali. Gli “step” più importanti sono i seguenti:

 

  • Regolare manutenzione obbligatoria à viene regolata attraverso un contratto tra l’amministratore e l’impresa e, dal momento che tutti gli esiti dei controlli devono essere registrati, ciascun proprietario può chiedere all’amministratore di consultare il libretto tecnico dell’impianto per accertarsi che tutto sia in regola.

 

  • Verifica semestrale à oltre alla regolare manutenzione, il manutentore, su incarico dell’amministratore, deve procedere a verificare i componenti di sicurezza e annotare i risultati sul libretto di immatricolazione.

 

  • Verifica biennale à l’ente autorizzato, incaricato dall’amministratore, verifica i componenti e le condizioni di sicurezza e rilascia un apposito “verbale di verifica periodica” che attesta il regolare mantenimento in esercizio dell’ascensore e che deve essere custodito dall’amministratore.

 

L’amministratore ha l’obbligo di conservare una serie di documenti ulteriori, tra cui: la dichiarazione di conformità UE, il libretto di uso e manutenzione e il fascicolo tecnico rilasciato dall’installatore.