ATTIVITA’ RICETTIVE IN CONDOMINIO

135
  • Le locazioni brevi

In termini generali, affittare per brevi periodi una camera o un appartamento in condominio non comporta alcun cambiamento della destinazione d’uso residenziale dell’immobile. Peraltro, la legge non specifica come il singolo condomino debba utilizzare la propria unità immobiliare, anche se è noto che l’utilizzo delle proprietà esclusive può incontrare limiti interni al condominio. Sulla scorta di tali considerazioni, ogni condomino può legittimamente ospitare persone a pagamento nei propri alloggi, senza la necessità di chiedere l’autorizzazione all’assemblea condominiale, in quanto trattasi di attività che, di per sé, non arreca pregiudizio agli altri condomini, purché ciò non rechi pregiudizio al diritto degli altri condomini sulle parti comuni.

L’unico limite agli affitti brevi o ad altri contratti di questo tipo può essere rappresentato da un divieto contenuto nel regolamento di condominio di natura contrattuale, adottato ed accettato con accordo unanime dei condomini che, quindi, può prevedere divieti e limitazioni alle destinazioni d’uso dei singoli appartamenti e ai modi di godimento della proprietà esclusiva dei singoli condomini. Tali divieti e/o limitazioni, tuttavia devono essere previsti in maniera chiara ed espressa nel regolamento, e le relative clausole regolamentari non possono essere interpretate in via estensiva o analogia o comunque in maniera diversa dal loro significato strettamente letterale. In proposito, peraltro, si è stabilito che neanche la legge regionale in materia urbanistica o in generale amministrativa, può incidere sui rapporti e sugli obblighi che assumono reciprocamente i condomini.
In caso di inosservanza di quanto stabilito dal regolamento condominiale o dalla legge riguardo gli usi consentiti degli immobili in proprietà esclusiva, il proprietario sarà responsabile e dovrà rispondere della violazione. Questa responsabilità, però, non grava soltanto in capo al proprietario ma anche in capo al conduttore e, conseguentemente, il condominio, nella persona dell’amministratore, può rivolgersi direttamente a quest’ultimo per far cessare la destinazione abusiva dell’immobile locato ed i comportamenti assunti in violazione delle clausole limitative del regolamento condominiale.

Detto questo, comunque, ripetiamo che il soggetto primario obbligato al rispetto delle norme regolamentari resta pur sempre il condomino, che è tenuto a controllare l’operato del suo inquilino in merito all’uso ed al godimento dei beni e dei servizi condominiali.

  • Adempimenti burocratici

In linea generale il condomino che ospita delle persone per brevi periodi non ha nulla da segnalare, anche perché non esiste una norma giuridica che imponga un divieto di ospitalità, né tantomeno il condomino-locatore potrebbe inserire una clausola nel contratto di locazione, con il suo inquilino, tesa ad imporgli il divieto di subaffittare l’immobile o il divieto ad ospitare persone estranee al nucleo familiare anagrafico dello stesso inquilino, perché qualora lo facesse tale clausola sarebbe da intendersi nulla (Cass. n. 14343/2009). Attenzione però, perché chi stipula il contratto di locazione breve, anche attraverso un portale web, deve obbligatoriamente acquisire i dati degli inquilini e, come detto, comunicarli entro 24 ore dall’arrivo dell’ospite alla Questura competente per territorio.

Tutto ciò considerato, per tutelare la sicurezza della comunità condominiale, nulla impedisce all’amministratore, che deve aggiornare il registro di anagrafe condominiale, di richiedere al condomino-locatore i dati degli affittuari, con contratto di locazione breve, e degli eventuali ulteriori ospiti abituali, procedendo, in caso di diniego, ad informare direttamente la Questura, per effettuare le necessarie verifiche presso il proprietario controllando se siano stati adempiuti gli obblighi di comunicazione di cessione dell’immobile.

  • B&B ed assimilati

Precisiamo subito che questo tipo di attività, di per sé, non è vietata e, in termini generali, è consentita anche senza la preventiva autorizzazione dell’assemblea condominiale, perché attiene all’uso e al godimento della proprietà esclusive.

Ciò non significa però che sia esente da limiti: ricordiamo, tra tutte, le norme che regolano l’utilizzo dei beni in proprietà condominiale. Queste costituiscono senza dubbio un limite che il condominio titolare delle attività ricettive deve sempre rispettare; tuttavia, la loro violazione va valutata ed accertata caso per caso, verificando se in concreto l’attività ricettiva del singolo proprietario reca pregiudizi o limitazioni ai diritti degli altri condomini.

Capita spesso che l’attività ricettiva venga svolta da una società o impresa titolare utilizzando appartamenti presi affitto all’interno di edifici condominiali. In questo caso, il proprietario delle unità immobiliari rimane comunque responsabile nei confronti degli altri condomini per eventuali violazione delle “regole condominiali”.

  • I regolamenti condominiali

Quasi tutti i regolamenti condominiali contengono delle apposite clausole che prevedono limitazioni, se non addirittura dei divieti assoluti, relativi proprio all’esercizio di attività ricettive negli stabili condominiali. Tali divieti, per essere validamente opponibili ai singoli proprietari, devono essere previsti in un regolamento (o, meglio, in apposite clausole del regolamento) di natura contrattuale. Solo con l’accordo di tutti i proprietari, infatti, è possibile restringere i poteri e le facoltà dei singoli condomini sulle proprietà esclusive o comuni, destinate ad avere effetti (con la registrazione del regolamento nei registri immobiliari) anche per i futuri acquirenti. Ricordiamo, inoltre, che eventuali divieti e/o limitazioni contenuti nel regolamento sono di stretta interpretazione e non possono essere interpretati in via estensiva o analogia o comunque in maniera diversa dal loro significato letterale dal momento che incidono sul libero esercizio della proprietà esclusiva. Limitazioni alla proprietà esclusiva vanno espresse in maniera chiara, con indicazione specifica delle attività vietate. Se i divieti previsti nel regolamento sono troppo generici, vanno interpretati in maniera restrittiva e, comunque, a favore del singolo proprietario.

Pur tuttavia, tutte queste restrizioni, per quanto difficile possa essere, non sono insuperabili.  A tal fine, però, l’unica via praticabile è quella di trovare un accordo con tutti i proprietari dell’edificio condominiale, che appunto acconsentano all’esercizio dell’attività vietata. A tal fine, però, occorre un vero e proprio “contratto” con cui tutti i proprietari, in deroga al regolamento, acconsentano all’esercizio dell’attività.

  • Adempimenti e requisiti

Per aprire un B&B occorre presentare una SCIA allo sportello SUAP del comune. Una volta presentata la SCIA l’attività può essere immediatamente avviata, con l’Amministrazione che avrà 60 giorni di tempo per verificare la sussistenza di tutti i presupposti richiesti e dichiarati.
La documentazione necessaria varia da Comune a Comune.
Certamente, anche i B&B, come tutte le strutture ricettive, devono comunicare alle autorità locali di pubblica sicurezza le generalità degli ospiti; pertanto, occorrerà aprire la pratica presso il locale ufficio del turismo per la classificazione della struttura e il monitoraggio degli ospiti.
La partita IVA non è sempre necessaria.

  • Il Condhotel

La figura del “condhotel” individua un istituto di natura ibrida, nato negli ordinamenti statunitensi con la funzione di potenziamento del turismo e, più specificatamente, di riqualificazione degli esercizi alberghieri. Con tale espressione si fa riferimento – negli ordinamenti di provenienza – a quel fenomeno giuridico in virtù del quale taluni edifici legalmente costituiscono un condominio, ma in concreto vengono gestiti come alberghi, in quanto ne offrono le prestazioni tipiche, alloggio e servizi strumentali ad esso collegati: room service, help desk, pulizia giornaliera, ecc.

A tal proposito, ricordiamo che il condominio si costituisce in seguito alla semplice coesistenza nello stesso edificio di più proprietà solitarie e, ad un tempo, di più cose, servizi ed impianti destinati all’uso comune, essendo a questo fine irrilevante la destinazione d’uso dell’edificio dettata dalle norme urbanistiche. Pertanto, quando l’unico proprietario dell’edificio vende la prima stanza-appartamento e una quota delle parti comuni nasce un condominio-condhotel e dovrà trovare applicazione la relativa disciplina, con la conseguenza che si dovrà convocare un’assemblea, nominare un amministratore (se i condomini sono superiori ad otto), redigere un regolamento e relative tabelle (se i condomini sono superiori a dieci).

Nella pratica, il proprietario di una struttura alberghiera, con l’intento di venderli a privati, può decidere di trasformare in appartamenti con cucina una porzione della struttura esistente (fino ad un massimo del 40% della superficie netta destinata alle camere destinate alla ricettività) oppure aggregare all’albergo un certo numero di unità immobiliari (ad esempio villette) ubicate nelle immediate vicinanze.

A sua volta, del bene alienato l’acquirente potrà disporre in diversi modi: potrà utilizzare il locale in via esclusiva, come residenza estiva, con la possibilità di fruire delle prestazioni alberghiere durante il soggiorno; potrà anche scegliere, nei periodi di non utilizzo, di locarlo a terzi, dando incarico alla struttura alberghiera di gestire la locazione e dividendo il ricavato.

Inoltre, gli appartamenti destinati ad essere compresi nel condhotel potessero essere ubicati in edifici posti nel medesimo Comune e devono essere posti a distanza non superiore a duecento metri dal locale di ricevimento degli ospiti.

  • Ambito di applicazione e condizioni di esercizio

Le norme sopracitate si applicano agli esercizi alberghieri esistenti che rispettano le condizioni di esercizio. In altre parole, le norme riguardano solo gli alberghi esistenti già autorizzati all’esercizio dell’attività alberghiera. Questo vuol dire che la struttura ricettiva non può nascere come condhotel, ma l’immobile può diventare condhotel se ha la destinazione alberghiera e rispetta le condizioni di esercizio prevista dalla normativa.

In particolare, i condhotel rispondono alle seguenti condizioni di esercizio che devono svolgersi con modalità compatibili con la gestione unitaria della struttura in cui gli stessi sono ubicati:

  1. presenza di almeno sette camere, al netto delle unità abitative ad uso residenziale, all’esito dell’intervento di riqualificazione di cui all’articolo 3, comma 1, lettera e), del presente decreto, ubicati in una o più unità immobiliari inserite in un contesto unitario, collocate nel medesimo comune, e aventi una distanza non superiore a 200 metri lineari dall’edificio alberghiero sede del ricevimento, fermo restando il requisito di cui alla lettera c);
  2. rispetto della percentuale massima della superficie netta delle unità abitative ad uso residenziale pari al quaranta per cento del totale della superficie netta destinata alle camere;
  3. presenza di portineria unica per tutti coloro che usufruiscono del condhotel, sia in qualità di ospiti dell’esercizio alberghiero che di proprietari delle unità abitative a uso residenziale, con la possibilità di prevedere un ingresso specifico e separato ad uso esclusivo di dipendenti e fornitori;
  4. gestione unitaria e integrata dei servizi del condhotel e delle camere, delle suites e delle unità abitative arredate destinate alla ricettività e delle unità abitative ad uso residenziale, di cui all’articolo 5 del DPCM, per la durata specificata nel contratto di trasferimento delle unità abitative ad uso residenziale e comunque non inferiore a dieci anni dall’avvio dell’esercizio del condhotel;
  5. esecuzione di un intervento di riqualificazione, all’esito del quale venga riconosciuta all’esercizio alberghiero una classificazione minima di tre stelle;

 

  1. rispetto della normativa vigente in materia di agibilità per le unità abitative ad uso residenziale, ai sensi dell’art. 24 DPR n. 380/2001.

 

I servizi, per le unità abitative a destinazione residenziale devono, comunque, essere erogati per un numero di anni non inferiore a dieci dall’avvio dell’esercizio del condhotel, fatti salvi i casi di cessazione per cause di forza maggiore indipendenti dalla volontà dell’esercente. La violazione dell’obbligo di cui al primo periodo configura, al momento della cessazione anticipata della prestazione dei servizi, un mutamento non consentito della destinazione d’uso dell’immobile.

In ogni caso, devono essere rispettate quelle esigenze di sicurezza proprie delle strutture alberghiere, con la conseguenza che anche nei condhotel si rende necessario effettuare verifiche sugli arrivi e le presenze degli ospiti, con esclusioni dei proprietari delle unità private e loro familiari. Il gestore unico del condhotel deve provvedere all’identificazione degli ospiti ed alla comunicazione alla Questura competente, nonché ad adempiere agli obblighi relativi alle comunicazioni a fini statistici delle presenze turistiche.

  • Il gestore unico

Il gestore unico è il soggetto responsabile della gestione unitaria dell’esercizio alberghiero, da intendersi come l’attività concernente la fornitura di alloggio, servizi accessori ed eventualmente vitto, riferibile ad un condhotel, sia per le camere destinate alla ricettività che, in forma integrata e complementare, per le unità abitative a destinazione residenziale, dotate di servizio autonomo di cucina.

  • Obblighi del proprietario dell’unità abitativa

Il proprietario dell’unità abitativa ad uso residenziale ubicata in un condhotel si impegna a rispettare le modalità di conduzione del condhotel, a garantire l’omogeneità estetica dell’immobile in caso di interventi edilizi sull’unità acquisita, nonché gli ulteriori obblighi definiti attraverso la regolazione negoziale.

  • Compravendita ed obblighi reciproci

Eventuali i contratti di trasferimento delle proprietà ad uso residenziale devono includere, a pena di nullità:

  • una descrizione accurata dei beni, dell’ubicazione e della struttura oggetto di compravendita;
  • le condizioni di godimento e le modalità concernenti l’uso di eventuali strutture comuni;
  • una descrizione accurata e appropriata di tutti i costi connessi alla proprietà dell’unità residenziale, delle modalità attraverso cui tali costi sono ripartiti, con indicazione delle spese obbligatorie, quali quelle relative ad imposte e tasse, spese amministrative e gestionali generali, nonché di quelle relative alla gestione, manutenzione e riparazione delle parti comuni del condhotel.

Deve inoltre essere inserita un’apposita clausola nella quale venga precisato che l’unità abitativa ad uso residenziale, ove non utilizzata dal proprietario, con il suo consenso, possa essere adibita da parte del gestore unico ad impiego alberghiero.

Tuttavia, essendo la proprietà inquadrata in un contesto condominiale, il regolamento di condominio deve essere rispettato anche dall’inquilino, in quanto egli subentra nella detenzione dell’immobile nella stessa posizione del condomino-locatore, sia nei diritti, ma anche, e soprattutto, nei doveri.

Similmente agli altri condomini, l’inquilino ha il diritto di usufruire delle parti comuni del condhotel ed eventualmente modificarle per un miglior godimento dell’unità immobiliare oggetto della locazione, sempre nel rispetto dei limiti posti dalla legge circa l’alterazione della destinazione di esse e dell’uso riservato agli altri condomini, ma anche in relazione al bene stesso concesso in locazione.

  • L’home restaurant

Si tratta, in sostanza, dell’esercizio di un’attività che vede trasformata la propria casa in un vero e proprio ristorante, aperto non solo a familiari e conoscenti ma anche a perfetti sconosciuti. Un’attività che si caratterizza per la preparazione di pranzi e cene presso il proprio domicilio in giorni dedicati e per poche persone, individuate attraverso app o piattaforme digitali e trattate come ospiti personali, però paganti.

A fronte di un settore che appare in forte espansione, però, il nostro ordinamento è ancora privo di una specifica disciplina normativa.

Alle problematiche legate al “vuoto normativo”, si aggiungono quelle relative al fatto che i ristoranti domestici vengono “allestiti” in abitazioni private, molto spesso, molto spesso in edifici condominiali. Non si fa fatica, quindi, a immaginare che la contemporanea presenza nell’ambito di un medesimo compresso, di unità residenziali abitative e di immobili destinati ad uso diverso – specificatamente aperta al pubblico – sia quasi certamente destinata a sfociare in una lite.

La proposta, attualmente in corso di esame in Commissione al Senato, ha come fine quello di introdurre nel nostro ordinamento una disciplina specifica per «l’attività di ristorazione esercitata da persone fisiche in abitazioni private» prevedendo altresì misure volte a “garantire la trasparenza, la tutela dei consumatori e la leale concorrenza, nell’ambito dell’economia della condivisione” e “valorizzare e favorire la cultura del cibo tradizionale e di qualità”.

  • Obbligo del gestore

Secondo la proposta in esame, il gestore deve garantire che le informazioni relative alle attività degli utenti, iscritti alle piattaforme digitali di home restaurant, siano tracciate e conservate, nel rispetto delle vigenti disposizioni in materia di trattamento dei dati personali.

Le attività di home restaurant devono essere inserite nella piattaforma digitale almeno trenta minuti prima dell’inizio dell’evento enogastronomico. La piattaforma deve conservare memoria dell’eventuale cancellazione della prenotazione del servizio prima della sua fruizione.

Le transazioni di denaro sono operate mediante le piattaforme digitali e devono avvenire esclusivamente attraverso sistemi di pagamento elettronico.

Le piattaforme digitali prevedono modalità di registrazione univoche dell’identità.

La partecipazione dell’utente fruitore all’evento enogastronomico richiede in ogni caso l’assenso da parte dell’utente operatore cuoco.

Il gestore verifica che gli utenti operatori cuochi abbiano stipulato un contratto di assicurazione per la copertura dei rischi derivanti dall’attività di home restaurant e verifica che l’unità immobiliare ad uso abitativo sia coperta da un contratto di assicurazione per la responsabilità civile verso terzi.

Il gestore verifica che gli utenti operatori cuochi siano in possesso dei requisiti di cui alla presente legge per lo svolgimento dell’attività di home restaurant, ai fini dell’iscrizione alla piattaforma digitale.

  • Requisiti dell’unità immobiliare

L’unità immobiliare deve possedere i seguenti requisiti:

  • devono possedere le caratteristiche di abitabilità e di igiene ai sensi della normativa vigente per gli immobili aventi tale destinazione;
  • si tratti di immobili in cui non siano già esercitate attività turistico-ricettive in forma non imprenditoriale o attività di locazione per periodi di durata inferiore a trenta giorni.

L’utilizzo dell’immobile per attività di home restaurant non comporta la modifica della destinazione d’uso dell’immobile medesimo.

  • Principali adempimenti e requisiti necessari

I principali adempimenti previsti e i requisiti necessari per dedicarsi all’home food sono:

  • Nuovo modulo unico SCIA, Segnalazione Certificata di Inizio Attività da presentare al Comune in cui si svolge l’attività di home restaurant (nel modello, tra l’altro, vanno indicati dati come ad esempio l’indirizzo dell’abitazione, i mq, l’eventuale presenza di parcheggi, ecc.);
  • Dimostrare di possedere requisiti morali e professionali (Come? Dimostrando di aver lavorato per almeno 2 anni negli ultimi 5 nella ristorazione, di avere un diploma inerente all’attività, come per esempio l’alberghiero, oppure, di aver frequentato un corso SAB per la somministrazione di alimenti e bevande;
  • Modulo ComUnica Camera di Commercio obbligatorio se si presenta il modello SCIA che serve ad aprire la partita IVA, posizione INPS e INAIL;
  • Piano HACCP: requisito necessario ai sensi del Reg. CE 852/04 art. 5 per tutti gli OSA;
  • Vecchio libretto sanitario: è stato sostituito dai “Corsi di formazione per alimentaristi” che ottemperano a quanto richiesto dalla normativa comunitaria;
  • Requisiti strutturali e funzionali del luogo in cui si svolge l’attività dell’home food (ad esempio, impianti a norma, possibilità di utilizzare la canna fumaria, trattamento dei rifiuti, conservazione degli alimenti)

135 Commenti

  1. Hey There. I found your blog using msn. This is a really well written article.
    I will be sure to bookmark it and come back to read more of your useful
    information. Thanks for the post. I will definitely comeback.

  2. Thanks for ones marvelous posting! I really enjoyed reading it, you
    are a great author.I will make sure to bookmark your blog and will often come back down the road.
    I want to encourage you to ultimately continue your great work,
    have a nice weekend!

  3. Hi! Would you mind if I share your blog with my facebook group?
    There’s a lot of people that I think would really enjoy your content.
    Please let me know. Cheers

  4. Hello would you mind letting me know which web
    host you’re utilizing? I’ve loaded your blog in 3 different internet
    browsers and I must say this blog loads a lot quicker then most.
    Can you suggest a good internet hosting provider at a fair price?
    Thank you, I appreciate it!

  5. I was excited to find this site. I want to to thank you for your
    time for this particularly wonderful read!! I definitely loved every bit of it and I have you saved to fav to look at new things in your web site.

  6. Woah! I’m really digging the template/theme of this website.
    It’s simple, yet effective. A lot of times it’s challenging to get that “perfect balance” between user friendliness and
    visual appeal. I must say that you’ve done a amazing job with
    this. In addition, the blog loads super fast for me
    on Firefox. Excellent Blog!

  7. Hey I am so thrilled I found your web site, I really found you by accident, while I was browsing on Google for something else, Anyhow I am here now and would just like to say thank you for a tremendous post and a all
    round thrilling blog (I also love the theme/design), I don’t have time to look over it all at the moment but I have saved it and also
    added your RSS feeds, so when I have time I will be back
    to read a lot more, Please do keep up the awesome job.

  8. Have you ever considered creating an ebook or guest authoring on other websites?
    I have a blog centered on the same ideas you discuss and would really like to have you share some stories/information.
    I know my viewers would appreciate your work. If you are
    even remotely interested, feel free to shoot me an email.

  9. Does your website have a contact page? I’m having a tough time locating
    it but, I’d like to shoot you an e-mail. I’ve got some ideas for your blog you
    might be interested in hearing. Either way, great blog and I
    look forward to seeing it develop over time.

  10. It’s the best time to make some plans for the
    future and it’s time to be happy. I’ve read this
    post and if I could I wish to suggest you some interesting things
    or advice. Maybe you can write next articles referring to this
    article. I wish to read more things about it!

  11. Having read this I believed it was really enlightening.

    I appreciate you spending some time and effort to put
    this content together. I once again find myself spending a significant amount of time both reading and posting comments.

    But so what, it was still worth it!

  12. I all the time used to read piece of writing in news papers but now as I am a user of net therefore from now I am using
    net for content, thanks to web.

  13. When I originally commented I seem to have clicked the -Notify me when new comments
    are added- checkbox and from now on whenever a comment is added I get 4 emails with the same comment.
    Is there an easy method you can remove me from that service?
    Thanks a lot!

  14. Pretty section of content. I simply stumbled upon your site and in accession capital
    to claim that I acquire actually loved account your weblog
    posts. Any way I will be subscribing on your feeds or even I fulfillment you
    access consistently fast.

  15. Great goods from you, man. I’ve take into account your stuff previous to and you’re
    simply extremely magnificent. I really like what you’ve got right here, certainly like
    what you are saying and the way in which in which you assert it.
    You’re making it enjoyable and you continue to take care of to
    stay it wise. I cant wait to read far more from you.
    That is actually a terrific site.

  16. Thanks , I have just been looking for information approximately this subject for a long time and yours is the best I have
    came upon till now. But, what concerning the conclusion? Are you positive in regards to
    the supply?

  17. Great weblog here! Additionally your website lots up very fast!
    What web host are you using? Can I get your associate hyperlink to your host?
    I desire my site loaded up as quickly as yours lol

  18. I loved as much as you’ll receive carried out
    right here. The sketch is tasteful, your authored subject matter
    stylish. nonetheless, you command get got an edginess over that
    you wish be delivering the following. unwell unquestionably come further
    formerly again since exactly the same nearly very often inside case you shield this increase.

  19. excellent publish, very informative. I’m wondering why the
    opposite experts of this sector do not realize this. You must
    proceed your writing. I am sure, you have a huge
    readers’ base already!

  20. A fascinating discussion is definitely worth comment. I do think that you should write more on this issue, it
    may not be a taboo matter but usually people don’t speak about these topics.
    To the next! Many thanks!!

  21. I’m curious to find out what blog platform you are utilizing?
    I’m having some small security problems
    with my latest site and I’d like to find something more safeguarded.
    Do you have any suggestions?

  22. Awesome blog! Is your theme custom made or did
    you download it from somewhere? A theme like yours with a few simple tweeks would really make
    my blog stand out. Please let me know where you got your design. Thank you

  23. Excellent post. I was checking constantly this blog and I’m impressed!

    Extremely helpful information particularly the last part 🙂
    I care for such info a lot. I was looking for this certain information for a long time.
    Thank you and good luck.

  24. Hey there! I’m at work surfing around your blog from my new
    iphone! Just wanted to say I love reading your blog and look forward to all your posts!

    Carry on the fantastic work!

  25. Hey there! I could have sworn I’ve been to this site before but after checking through some of the post I realized it’s
    new to me. Anyhow, I’m definitely happy I found
    it and I’ll be book-marking and checking back often!

  26. I think that what you published made a ton of sense.
    However, consider this, what if you wrote
    a catchier post title? I am not suggesting your information isn’t solid.,
    however suppose you added something that grabbed people’s attention? I
    mean ATTIVITA’ RICETTIVE IN CONDOMINIO – CONDOMINIO MAGAZINE is a little boring.

    You could look at Yahoo’s front page and watch how they create news headlines to grab people interested.
    You might add a video or a picture or two to get people excited
    about everything’ve got to say. In my opinion,
    it would bring your posts a little bit more interesting.

  27. I am extremely impressed with your writing skills as well as with the layout on your weblog.
    Is this a paid theme or did you modify it yourself?
    Anyway keep up the nice quality writing, it is
    rare to see a great blog like this one these days.

  28. Howdy, i read your blog occasionally and i own a similar one and
    i was just curious if you get a lot of spam feedback?
    If so how do you reduce it, any plugin or anything you can suggest?
    I get so much lately it’s driving me insane so any assistance is
    very much appreciated.

  29. Hello, Neat post. There’s a problem with your web site in internet explorer, would test this?
    IE still is the marketplace leader and a large component of
    other people will omit your wonderful writing due to this problem.

  30. Hi there! This is kind of off topic but I need some help from an established blog.
    Is it hard to set up your own blog? I’m not very
    techincal but I can figure things out pretty quick.

    I’m thinking about making my own but I’m not sure where to
    start. Do you have any ideas or suggestions? Appreciate it

  31. I’m not sure exactly why but this site is loading very slow for me.
    Is anyone else having this problem or is it a issue on my end?
    I’ll check back later on and see if the problem still exists.

  32. I’m extremely pleased to find this web site. I need to to
    thank you for your time for this wonderful read!!
    I definitely loved every little bit of it and i also have
    you saved to fav to check out new things in your site.

  33. Good post. I learn something new and challenging on sites I
    stumbleupon everyday. It will always be useful to read articles from other writers and practice a little something
    from their sites.

  34. I’m really loving the theme/design of your blog.
    Do you ever run into any web browser compatibility problems?
    A couple of my blog audience have complained about my blog not working correctly in Explorer but looks great
    in Firefox. Do you have any ideas to help fix this problem?

  35. Hey I know this is off topic but I was wondering if you knew of
    any widgets I could add to my blog that automatically tweet my newest twitter updates.
    I’ve been looking for a plug-in like this for quite some time
    and was hoping maybe you would have some experience with
    something like this. Please let me know if you run into anything.
    I truly enjoy reading your blog and I look forward
    to your new updates.

  36. A fascinating discussion is definitely worth
    comment. I think that you need to publish more about this topic, it might not be a taboo subject but typically folks don’t discuss such subjects.
    To the next! Kind regards!!

  37. Howdy I am so grateful I found your web site, I really found you by mistake, while I
    was browsing on Digg for something else, Anyways I am here now and would just like to say cheers for a tremendous post and
    a all round thrilling blog (I also love the theme/design), I don’t have time
    to browse it all at the minute but I have book-marked it and also
    included your RSS feeds, so when I have time I will
    be back to read a great deal more, Please do keep up the excellent b.

  38. Howdy! I know this is kinda off topic nevertheless I’d figured I’d ask.
    Would you be interested in exchanging links or maybe guest authoring a blog
    post or vice-versa? My blog discusses a lot of the same topics as yours and
    I feel we could greatly benefit from each other. If you are interested feel free to send me an e-mail.
    I look forward to hearing from you! Superb blog by the way!

  39. Every weekend i used to go to see this web site, for the reason that i wish for enjoyment,
    as this this web site conations genuinely pleasant funny material too.

  40. I’m not sure why but this site is loading incredibly slow for me.
    Is anyone else having this problem or is it a issue on my end?
    I’ll check back later and see if the problem still exists.

  41. Hi there I am so happy I found your web site, I really found you by
    error, while I was searching on Yahoo for something else, Anyways I am here
    now and would just like to say thank you for a tremendous post and a all round thrilling blog (I also love
    the theme/design), I don’t have time to go through it all at the
    moment but I have bookmarked it and also added in your RSS feeds, so when I have time
    I will be back to read more, Please do keep up the
    awesome job.

  42. Hi there! This post couldn’t be written any better!
    Reading through this post reminds me of my previous
    room mate! He always kept talking about this. I will forward
    this article to him. Fairly certain he will have a good read.

    Many thanks for sharing!

  43. hello!,I really like your writing very much! percentage we keep
    up a correspondence extra about your post on AOL? I require a specialist in this space to unravel my problem.

    Maybe that’s you! Taking a look forward to peer you.

  44. I believe what you published was actually very logical. But, think about this, what if you were to create a killer
    post title? I am not suggesting your content is not solid., but suppose you added
    a post title that makes people desire more? I mean ATTIVITA’ RICETTIVE IN CONDOMINIO – CONDOMINIO MAGAZINE is
    kinda plain. You might peek at Yahoo’s home page and note how they create post headlines to
    get people to open the links. You might try adding a video or a related pic or two to get people excited about everything’ve written. In my opinion, it would bring your posts a little bit more interesting.

  45. Right here is the perfect site for everyone who wants to
    understand this topic. You know a whole lot its almost hard to argue with you (not
    that I personally will need to…HaHa). You definitely
    put a fresh spin on a topic that’s been written about for
    ages. Great stuff, just great!

  46. After I initially commented I seem to have clicked the -Notify me when new comments are added-
    checkbox and now each time a comment is added I receive 4 emails with the exact same comment.
    Perhaps there is a means you are able to remove me from that service?
    Appreciate it!

  47. Have you ever thought about publishing an ebook or guest authoring on other sites?
    I have a blog centered on the same topics you discuss
    and would really like to have you share some stories/information. I know my viewers
    would value your work. If you’re even remotely interested,
    feel free to shoot me an e mail.

  48. I’m not sure where you’re getting your information, but great topic.
    I must spend some time learning much more or understanding more.

    Thanks for fantastic information I was looking for this info for my mission.

  49. Hello, i think that i noticed you visited my web site so i got here to go back the desire?.I’m trying to in finding issues to enhance my website!I assume its ok to make use of some of your ideas!!

  50. Admiring the dedication you put into your site and detailed
    information you present. It’s nice to come across a blog
    every once in a while that isn’t the same old rehashed
    material. Wonderful read! I’ve bookmarked your site
    and I’m including your RSS feeds to my Google account.

  51. Excellent post. Keep posting such kind of info on your blog.
    Im really impressed by your site.
    Hi there, You’ve done a great job. I will
    certainly digg it and for my part recommend to my friends.
    I am sure they’ll be benefited from this site.

  52. Valuable information. Lucky me I discovered your
    web site accidentally, and I’m stunned why this coincidence
    didn’t came about in advance! I bookmarked it.

  53. Terrific article! That is the kind of information that are supposed
    to be shared across the net. Shame on the seek engines for no longer positioning this put up upper!
    Come on over and talk over with my web site . Thank you =)

  54. Thank you for some other excellent article. The place
    else may just anyone get that kind of info in such an ideal way of writing?
    I’ve a presentation next week, and I’m at the look for such info.

  55. Very nice post. I just stumbled upon your blog and wished to say that I’ve truly enjoyed surfing around your blog posts.
    After all I will be subscribing to your rss feed
    and I hope you write again very soon!

  56. Thank you for the good writeup. It in truth used to be a entertainment account it.
    Look advanced to more introduced agreeable from you!
    By the way, how could we communicate?

  57. Wonderful site. A lot of helpful information here. I am sending it to a
    few friends ans additionally sharing in delicious.
    And of course, thank you to your effort!

  58. I don’t even know how I ended up here, but I thought this post was great.
    I do not know who you are but definitely you are going to a famous blogger if you are not already
    😉 Cheers!

  59. Fantastic blog! Do you have any helpful hints for aspiring writers?

    I’m hoping to start my own website soon but I’m
    a little lost on everything. Would you suggest starting with a free platform like WordPress or go for a paid option? There
    are so many options out there that I’m totally overwhelmed ..
    Any tips? Thank you!

  60. Thanks , I have recently been searching for info approximately this subject for a while and yours
    is the best I have found out so far. However, what about the bottom line?
    Are you positive about the source?

  61. Its such as you learn my thoughts! You appear to understand a lot about this, like you wrote the e-book in it or something.

    I feel that you just could do with some p.c. to force the message home a
    little bit, however other than that, this is wonderful blog.

    A fantastic read. I will certainly be back.

  62. Hi my family member! I want to say that this article is awesome, great written and come with almost all significant infos.

    I’d like to look extra posts like this .

  63. My spouse and I stumbled over here from a different web address and thought I might check things out.

    I like what I see so now i am following you. Look
    forward to finding out about your web page repeatedly.

  64. I don’t even know how I ended up here, but I thought this post was
    great. I don’t know who you are but certainly you are going to
    a famous blogger if you aren’t already 😉 Cheers!

  65. Nice post. I learn something new and challenging on websites I stumbleupon on a daily basis.
    It will always be helpful to read articles from other writers and use a little something from their sites.

  66. This design is wicked! You definitely know how to keep a reader entertained.
    Between your wit and your videos, I was almost moved to start my own blog
    (well, almost…HaHa!) Great job. I really loved what you had to
    say, and more than that, how you presented it. Too cool!

  67. Do you have a spam problem on this site; I also am a blogger,
    and I was wondering your situation; many of us have developed some nice
    methods and we are looking to exchange strategies with other folks,
    be sure to shoot me an e-mail if interested.

  68. Thanks for any other informative site. The place else could I am getting
    that kind of info written in such a perfect means?
    I’ve a undertaking that I am simply now operating on, and I’ve
    been on the glance out for such info.

  69. What i don’t realize is in reality how you
    are not really a lot more neatly-liked than you may be right now.
    You’re so intelligent. You know thus significantly in the case of this subject, produced
    me in my view consider it from so many various angles. Its like men and women don’t seem to
    be involved unless it’s one thing to do with Lady gaga!
    Your own stuffs great. At all times maintain it up!

  70. Does your site have a contact page? I’m having problems locating it but,
    I’d like to shoot you an email. I’ve got some creative ideas
    for your blog you might be interested in hearing.
    Either way, great site and I look forward to seeing it expand over
    time.

  71. Having read this I believed it was really informative. I appreciate you taking
    the time and energy to put this article together. I once again find
    myself spending a significant amount of time both reading and commenting.
    But so what, it was still worth it!

  72. Helpful info. Lucky me I discovered your web site unintentionally, and I’m stunned
    why this twist of fate didn’t came about earlier! I bookmarked it.

  73. Hi! Would you mind if I share your blog with my facebook group?
    There’s a lot of folks that I think would really appreciate your content.
    Please let me know. Cheers

  74. You actually make it appear so easy with your presentation however I in finding
    this matter to be really something that I believe I’d never understand.
    It sort of feels too complicated and extremely vast for me.

    I’m taking a look forward to your next post,
    I will attempt to get the cling of it!

  75. 이렇게 라스베이거스와 마카오가 시장 포화 상태에 다다르자, 기존의 카지노 업체들은 과도한 경쟁을 거듭하기보다 새로운 시장 진출을 모색하기 시작합니다. 이 새로운 시장이 바로 온라인카지노 서비스입니다.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui