Automatizzazione del cancello in condominio

L’ipotesi dell’automatizzazione del cancello di accesso al condominio consiste in una mera modifica e non in un’innovazione dal momento che quest’ultima richiede l’alterazione dell’entità sostanziale della cosa o un mutamento della sua destinazione originale.

Da tale affermazione deriva che l’onere economico tra i condomini segue le disposizioni generali del c.c. secondo cui ciascuno contribuisce in misura proporzionale al valore del piano o della porzione di piano che gli appartiene e una diversa ripartizione deve essere accettata dalla totalità dei condomini.