Defibrillatore in condominio

Un progetto innovativo e rivolto alla salvaguardia delle persone che abitano negli immobili in regime condominiale : “DAE NoProblemSafeat Home”.

Stiamo parlando della nascita del Condominio Cardioprotetto.

Di cosa si tratta? Di un incontro di presentazione, dell’installazione di un Defibrillatore DAE di ultima generazione all’interno del Condominio, della manutenzione ordinaria e straordinaria delle apparecchiature, della sottoscrizione di polizze assicurative e di un corso di formazione dedicato ai condomini che lo volessero sostenere.

Il tutto ricompreso in un contratto di noleggio della durata di 5 anni, con un canone stabilito e senza spese impreviste.

Data la peculiarità specifica del progetto è importante sottolineare come, in caso si di installazione dello strumento, sia gli amministratori che condomini rimangono totalmente sollevati da ogni coinvolgimento civile e penale derivante da un qualunque esito in seguito all’utilizzo del defibrillatore su chiunque si trovi in pericolo di vita all’interno dei locali condominiali, e richieda per questo di un intervento immediato (Articolo 54 del codice penale).

a) PERCHÉ UN DEFIBRILLATORE IN UN CONDOMINIO?

1. Perché i dati scientifici e statistici parlano chiaro:
+ Le malattie ischemiche del cuore sono la prima causa di mortalità in Italia (quasi 30% del totale dei decessi)
+ Nella maggioranza dei casi il cuore inizia un arresto cardiaco passando per una fibrillazione ventricolare, aritmia che può essere corretta con l’uso tempestivo di un defibrillatore (entro 2-4 minuti)
+ Oltre il 60% degli arresti cardiaci improvvisi avviene in ambito domestico (alcune tesi arrivano fino al 75-80%)
+ Circa il 70% degli arresti cardiaci improvvisi avviene in presenza di testimoni (solo il 15% però interviene)
+ Dopo 4 minuti dall’inizio di un arresto cardiaco improvviso iniziano i primi danni cerebrali e dopo soli 10 minuti i danni diventano irreversibili causando la morte cerebrale
+ Il tempo d’intervento medio (nazionale) da parte di un’ambulanza è tra i 14 e i 18 minuti
+ Chiunque può utilizzare un Defibrillatore DAE in totale sicurezza: fornisce tutte le semplici indicazioni su come procedere ed è il Defibrillatore che effettua l’analisi e la diagnosi, permettendo la scarica elettrica SOLO se il ritmo cardiaco rilevato può essere riportato alla normalità con la defibrillazione
+ Chiunque può essere in grado di praticare un corretto massaggio cardiaco ed eventualmente una rianimazione cardiopolmonare se adeguatamente formati (5 ore di corso)
+ Solo un tempestivo intervento da parte di chi assiste a un arresto cardiaco può rappresentare una reale speranza di salvezza e limitare notevolmente gli eventuali danni neurologici (stime nazionali e internazionali parlano di circa 30.000-45.000 vite che potrebbero essere salvate ogni anno in Italia)
2. Perché detenere un Defibrillatore DAE regolarmente dichiarato al Servizio Sanitario in un condominio rappresenta un gesto di attenzione anche verso la comunità circostante che potrebbe beneficiarne
3. Perché dotarsi di un Defibrillatore DAE è un pregio ulteriore per l’immobile e chi lo Amministra

b) DETENERE E UTILIZZARE UN DEFIBRILLATORE DAE È ONEROSO E PERICOLOSO?

Tanti miti e leggende aleggiano attorno al Defibrillatore DAE, che non trovano però alcun fondamento scientifico, i più frequenti sono:
– Chi utilizza un Defibrillatore può uccidere dando la scarica a una persona che non ne ha bisogno: FALSO. Il Defibrillatore semiautomatico esterno (DAE) permette di erogare la scarica solo dopo aver analizzato autonomamente il ritmo cardiaco e aver riscontrato un ritmo defibrillabile.
– Il Defibrillatore è un apparecchio delicato che richiede molta cura e attenzione: FALSO. I Defibrillatori in commercio sono mediamente molto resistenti, sono forniti di auto-test regolari, richiedono solo un controllo saltuario da parte di chi ne è responsabile.
– Il costo di un Defibrillatore DAE è più che oneroso: FALSO. Il costo di acquisto del solo apparecchio di fascia media equivale a poco più di quello del più popolare cellulare… con la mela.

c) PERCHÉ IL “DAE NOPROBLEMSAFEAT HOME” SAREBBE MEGLIO DI QUALUNQUE ALTRA SOLUZIONE ANCHE PIÙ ECONOMICA?

Perché a differenza di qualunque altra offerta sul mercato, DAE NoProblemSafeat Home è un programma completo, che tiene conto di tutte le esigenze e le preoccupazioni di un condominio in quanto è stato progettato appositamente per i condomini.
Quando si parla di “dover” acquistare un defibrillatore, la reazione più comune è quella di pensare a trovare quello meno caro del mercato e la maggioranza di produttori e distributori di defibrillatori stanno approfittando di questa reazione per proporre prodotti di scarsa o pessima qualità o prodotti che costano relativamente poco all’acquisto, ma che celano costosissimi consumabili indispensabili. In generale, tutti questi prodotti “lowcost” non includono alcuna manutenzione, lasciando questa incombenza a chi detiene l’apparecchio che spesso ignora le tempistiche, le modalità e i costi di intervento soprattutto nel caso di apparecchi che richiedono che la manutenzione venga effettuata dalla casa produttrice. DAE NoProblemSafeat Home non solo offre un ottimo defibrillatore, ma non cela neanche alcun costo nascosto: tutti i costi di acquisto e di mantenimento sono compresi per tutto il periodo contrattuale.

Nessun altro oltre a DAE NoProblemSafeat Home propone un programma completo di tutto, non solo del defibrillatore. Molti non sanno quali siano gli obblighi di legge in merito e si limitano al semplice acquisto del defibrillatore più o meno alla cieca. DAE NoProblemSafeat Home non solo presenta e spiega l’utilità e l’utilizzo dell’apparecchio e tutto ciò che occorre sapere in merito ai progetti di cardioprotezione, ma include anche i corsi obbligatori con relativi aggiornamenti.
Una delle maggiori preoccupazioni nei condomini, sia per i condomini che per l’Amministratore è quella della famigerata “responsabilità” dell’apparecchio. Nessun produttore o distributore offre alcuna soluzione o supporto su questo aspetto molto spinoso, anzi. DAE NoProblemSafeat Home invece offre una soluzione che toglie a condomini e Amministratore una buona parte di tale responsabilità, facendosi carico ad esempio di tutta la manutenzione ordinaria, rendendosi disponibile per ogni evenienza 24h/24h 7giorni/7giorni e proponendosi di risolvere ogni evento straordinario in 24h.

A differenza di qualunque altra proposta sul mercato, la soluzione DAE NoProblemSafeat Home è l’unica che supporta ed è costantemente presente al fianco dei condomini e degli Amministratori di condominio per tutto il periodo del contratto, sia sotto l’aspetto pratico che amministrativo.

DAE NoProblemSafeat Home infine non propone come tutti il solo dispositivo salvavita, ma un programma che permette di detenere un defibrillatore semi-automatico esterno e tutta una serie di servizi e presidi aggiuntivi pagandoli una piccola cifra al mese per non pesare sul bilancio del condominio.

d) PERCHÉ UN AMMINISTRATORE DOVREBBE PROPORRE IL PROGRAMMA DAE NOPROBLEMSAFEAT HOME AI PROPRI CONDOMINI?

• Perché il programma DAE NoProblemSafeat Home è la più completa soluzione di cardioprotezione condominiale attualmente sul mercato e dimostrerà la sua attenzione verso la vita dei condomini e dei loro cari.
• Perché il programma DAE NoProblemSafeat Home è stato studiato appositamente per i condomini e per alleviare tutte le preoccupazioni che gravitano a questo tipo di progetti.
• Perché il programma DAE NoProblemSafeat Home offre la possibilità di effettuare l’acquisto di tutto il pacchetto dilazionando il pagamento nell’arco del tempo del contratto.
• Perché ogni installazione sarà accompagnata da un piano di comunicazione sui mezzi di stampa e/o televisivi.
• Perché ogni condominio cardioprotetto verrà segnalato sulla mappa interattiva realizzata sul sito www.daenoproblem.it.