EDITORIALE

Da piccolo i supereroi mi hanno sempre affascinato. Persone che nella vita quotidiana sono normali, non cercano fama e successo, anzi, tengono segreta la propria identità e mettono al primo posto gli altri anziché sé stessi. Poi sono cresciuto ed ho scoperto che i supereroi non esistono, peccato, sarebbe stato bello vederli svolazzare in cielo al momento del bisogno. Qualche anno fa sui social ho conosciuto un bambino di nome Mattia, è gravemente malato e mi aveva colpito un post di suo padre che diceva di essere fortunato e che Mattia era la sua forza. La cosa mi aveva impressionato e sono andato a trovare Mattia all’ospedale, per conoscere lui e la sua famiglia. Dopo cinque secondi che sono entrato nella sua stanza piangevo e quando sono uscito stavo ancora piangendo. Non ce la facevo, vedere il dolore, la malattia che prende tuo figlio, sapere che non potrà avere le stesse opportunità degli altri, mi rendeva impotente. Ed è stato così che ho scoperto che i supereroi esistono: sono i genitori dei bambini malati che non stanno bene e che non avranno le stesse possibilità degli altri. Per questo con Condominio Magazine ho deciso di effettuare una raccolta fondi per Mattia che abita al Girone con la sua famiglia e che sicuramente grazie al nostro aiuto passerà un natale migliore….. non saremo supereroi ma sicuramente qualcosa per gli altri possiamo fare.