L’ASSEMBLEA CONDOMINIALE: IL LUOGO DI SVOLGIMENTO

L’avviso di convocazione deve contenere l’indicazione del luogo in cui si svolge l’assemblea e dell’ora a pena di invalidità della delibera assembleare impugnabile, quindi, entro 30 giorni da parte dei condomini assenti, dissenzienti o astenuti.
In merito alla scelta della sede, è riconosciuta all’amministratore un’ampia discrezionalità essendo sufficiente che l’assemblea si svolga in luogo agevolmente raggiungibile da parte di tutti i condomini e idoneo garantirne un corretto svolgimento (nonché, secondo alcuni giudici, idoneo a garantire una certa riservatezza, salubrità e comodità in relazione ai partecipanti).