LITIGI E DENUNCE TRA I CONDOMINI PER IL RUMORE: ECCO LA SOLUZIONE!

I condomini possono rappresentare una vera e propria fonte di stress, soprattutto quando
sono caratterizzati da rumori di varia natura che disturbano la tranquillità della propria
casa. La fonte dei rumori che possono disturbarci può provenire dai vicini, sua quelli dei piani superiori che quelli di fianco, oppure dai locali di servizio come il locale caldaia o il vano ascensore.
Istintivamente la prima cosa che viene da fare è fare presente il problema all’amministratore di condominio; è noto, tuttavia, che questo tipo di lamentela può non
sortire l’effetto desiderato, innescando, spesso, un meccanismo di rivalsa che ha come
conseguenza l’aumento da parte dei vicini che, infastiditi dalle nostre lamentele potrebbero
fare ancora più rumore per ripicca.
Insonorizzare dai vicini rumorosi
Il problema dei rumori provenienti dalle abitazioni vicine non è un semplice disturbo ma,
spesso, rappresenta un vero e proprio motivo di malcontento e litigi che possono
compromettere la nostra tranquillità generale. Le continue lamentele, i litigi, i nervosismi,
rischiano di sfociare in vere e proprie guerre tra vicini di casa; le conseguenze dei rapporti
tesi tra vicini di casa rappresentano uno dei motivi di stress più comuni. La casa, infatti,
dovrebbe essere sinonimo di tranquillità e quiete, un vero e proprio rifugio nel quale fuggire
dai problemi e nel quale godersi relax e intimità; nei casi in cui la tranquillità viene meno
per colpa dei rumori molesti possono subentrare varie problematiche tra vicini con litigi,
cause legali e dispetti vari. Fortunatamente la soluzione esiste e più avanti vi forniremo le
soluzioni a tutti i vostri problemi legati ai rumori fastidiosi.
Il Fai da te NON è consigliato per insonorizzare casa!
Sicuramente tra le soluzioni per risolvere i problemi legati ai rumori, il fai da te NON è
quella giusta. Riuscire ad insonorizzare un ambiente in modo efficace, infatti, è
un’operazione che richiede esperienza e professionalità. La soluzione più sicura è senza
dubbio scegliere di insonorizzare casa propria, con un’azienda leader nel settore in grado
di risolvere in modo efficace e definitivo tutti i vostri problemi; con la soluzione giusta per
voi.
Cose da NON fare contro i vicini rumorosi
Il disturbo proveniente dalle abitazioni vicine è un problema molto comune per chi abita in
condominio; alla lunga questo problema può diventare esasperante e portare ad azioni
che hanno come risultato solo l’inasprimento del rapporto con il vicinato. Con
l’insonorizzazione della vostra casa, al contrario, avrete la possibilità di risolvere il
problema in modo definitivo.
Se i rumori molesti sono anche un vostro problema ci sono, comunque, azioni che è
sempre meglio evitare:
#1. Fare i dispetti ai vicini
Battere sui muri o urlare ai vicini di non fare rumore non risolverà il problema ma
sicuramente peggioreranno i rapporti tra voi e il vicinato.
#2. Provare ad insonorizzare con il fai da te
Comprare pannelli fonoassorbenti nei negozi di hobbistica e incollarli alle pareti non
servirà a niente. Sia dal punto di vista estetico che dal lato funzionale, infatti, il fai da te è
completamente inutile e rischia di diventare uno spreco di tempo e denaro che non porterà
il benché minimo risultato.
#3. Vendere la propria casa
L’esasperazione e la sensazione di non riuscire in nessun modo a risolvere il problema dei
rumori potrebbe farvi venire voglia di trasferirvi. Anche questa soluzione è sbagliata in
quanto, anche trasferendovi, non avrete mai la certezza che nella nuova casa non ci siano
rumori o elementi di disturbo.
#4. Denunciare i vicini rumorosi
Intraprendere una causa di tipo legale è rischioso e, visti i tempi lunghi e gli altissimi costi,
senza nessuna garanzia, potrebbe aggiungere semplicemente stress allo stress.
Usare farmaci o tappi per le orecchie. Fare uso di sonniferi o tappi per le orecchie può
avere effetti negativi sulla salute e non migliora in nessun modo il problema. I rumori,
infatti, saranno sempre presenti e non sentirli di notte non li farà sparire.
Come scegliere l’azienda per insonorizzare casa
Uno dei punti di forza dell’azienda da scegliere è, senza dubbio, quello di utilizzare solo ed
esclusivamente materiali acustici atossici, certificati e garantiti, in modo da rendere il
lavoro perfetto anche dal punto di vista della sicurezza.
Altro motivo per cui scegliere molto bene un’azienda a cui affidare il lavoro dell’isolamento
acustico della vostra abitazione è quello di offrire ai propri clienti una Garanzia Rischio
Zero – soddisfatti o rimborsati, inclusa nel prezzo. Questo aspetto è un chiaro segnale di
quanto un’azienda sappia di poter contare su risorse e personale sempre al top, sicura di
offrire ai propri clienti soluzioni perfette da ogni punto di vista e di sicuro gradimento.
Un altro criterio che deve rispettare l’azienda di isolamento acustico è di proporre ai propri
clienti un sopralluogo analitico; eseguito da personale qualificato, in questo modo la
soluzione proposta sarà sempre su misura e studiata in base alle singole esigenze.
Proporre soluzioni standard e uguali per tutti, infatti, non garantisce la perfetta riuscita di
un’operazione di insonorizzazione efficace e perfetta.
Grazie, infine all’uso della speciale gomma SuonoStop®, si è in grado di dare un ulteriore
calore aggiunto al risultato finale. Materiali sempre all’avanguardia, personale altamente
qualificato e massimo rispetto per le esigenze dei singoli clienti fanno di questa azienda
una vera e propria eccellenza, in grado di intervenire su qualsiasi tipo di problema di
insonorizzazione.