SUPERBONUS PER PROPRIETARI UNICI

Un emendamento alla legge di bilancio prevede che i proprietari o comproprietari di edifici con non più di 4 unità immobiliari distintamente accatastate potranno accedere al superbonus 110%. Tale modifica quindi, porta con sé la possibilità, per questi soggetti, di poter effettuare interventi su tutte le parti dell’edificio, quindi sulle parti comuni e, conseguentemente, sulle singole unità, rimanendo, però, per queste ultime il limite di due unità per persona fisica.